News archive 18/08/2021

Campionati Italiani Tambeach sabato 21 e domenica 22 Agosto a Cesenatico (Forlì-Cesena) 

In palio nel weekend gli Scudetti di Doppio Maschile e Femminile e Doppio Misto Il via delle gare sabato mattina

Articolo di Giovanni Crosato – Foto di Mirko Emmolo

Sarà Cesenatico, nota stazione balneare e meta turistica, situata al centro della Riviera romagnola, fra Rimini e Ravenna, ad ospitare nel weekend le finali nazionali dei XXV Campionati Italiani di Tambeach nelle specialità doppio maschile e femminile e doppio misto.

Organizzato dalla Federazione Italiana Palla Tamburello, in collaborazione con il Comune di Cesenatico, l’Istituto per il Credito Sportivo e l’EuroCamp che ospiterà i partecipanti. Teatro degli incontri sarà la centralissima Piazza Andrea Costa dove si contenderanno gli scudetti le coppie che hanno conquistato i rispettivi titoli zonali nelle varie specialità

Nel doppio maschile in campo la coppia del Tambureo Padova formata da Riccaro Cusin e Iacopo Russo, San Marino per il Centro Italia con Roberto Pellandra e William Forcellini e per la Sicilia il Palabeach Catania con Alessandro Marletta e Arturo Richetti.

Nel femminile di fronte la coppia veneta del Tambueo Padova con Elisa Ricciato e Roberta Sommaggio, quella del Club Sportivo Firenze per il centro formata da Martina Sani e Ginevra Puliti e per la Sicilia sempre il Palabeach Catania con Giuliana Cinnirella e Alessandra Marino.

Nel doppio misto coppia veneta sempre del Tambueo Padova composta da Iacopo Russo e Elisa Ricciato, per il centro Italia San Marino con William Forcellini e Isa Censoni e per la Sicilia il Palabeach Catania con Alessandro Marletta e Eleonora Chiarenza.

Il via delle gare nella mattinata di sabato alle 10.30, precedute dalla cerimonia di apertura delle Finali Nazionali e dal saluto delle autorità, poi in campo nelle tre specialità con un girone all’italiana. Le prime due coppie classificate disputeranno poi domenica mattina dalle 10 le finali per l’assegnazione degli scudetti, con tutti gli incontri diretti da arbitri federali, ed, a seguire e in chiusura le premiazioni.

Sarà l’occasione anche per promuovere l’attività sulla spiaggia della cittadina balneare romagnola, con dimostrazione e con l’invito ai presenti a provare la disciplina.

Non si ferma quindi l’attività sulla spiaggia, con un sempre maggior numero di atleti praticanti.

Sono passati quasi 50 anni dal primo torneo in spiaggia, organizzato in provincia di Ragusa, a Cava d'Aliga, luogo in cui è nato questo gioco, grazie all'impegno, all'abilità e alla lungimiranza di sportivi locali. Per molti anni l'attività è rimasta legata alla costa ragusana, coinvolgendo anche Marina di Modica, Marina di Ragusa, Donnalucata, Pozzallo, Scoglitti, Caucana, ecc.., ed approdando in pochi anni sulle spiagge catanesi. Ed ecco il 1996: anno importante, in quanto la Fipt festeggia il centenario dei campionati italiani; in tale ricorrenza si organizza il 1° Campionato ufficiale di Tambeach in tutte le categorie: la specialità ottiene così il riconoscimento ufficiale, andando ad aggiungersi al Tamburello Open, a quello Indoor ed alla specialità a Muro.

Dal 1997 il Tambeach viene poi proposto in Germania e a seguire anche in altre nazioni europee, quali Francia, Catalogna, Spagna, Ungheria, Germania, Lituania, fino ad approdare in Brasile, trovando sempre maggior spazio.

Programma della Manifestazione

Sabato 21 agosto

Ore 10.00

Cerimonia di Apertura

 

Campo 1 – Doppio Maschile

Campo 2 – Doppio Femminile

Ore 10.30

Cusin/Russo-Pellandra/Forcellini

Ricciato/Sommaggio-Sani/Puliti

Ore 11.30

Pellandra/Forcellini-Marletta/Richetti

Sani/Puliti-Cinnirella/Marino

Ore 12.30

Marletta/Richetti-Cusin/Russo

Cinnirella/Marino-Ricciato/Sommaggio

Pausa Pranzo

Ore 15.30

Russo/Ricciato-Forcellini/Censoni

Campo a disposizione per provare la disciplina

Ore 16.30

Forcellini/Censoni-Marletta/Chiarenza

Ore 17.30

Marletta/Chiarenza-Russo/Ricciato

Ore 18.30

Partita Spettacolo

 

Domenica 22 agosto

 

Campo 1

Campo 2

Ore 10.00

Finale Doppio Misto

Campo a disposizione per provare la disciplina

Ore 11.00

Finale Doppio Femminile

Ore 12.00

Finale Doppio Maschile

Ore 13.00

Premiazioni