Archivio news 12/08/2019

FINALI COPPA ITALIA SERIE A E B MASCHILE E FEMMINILE - TIGLIOLESE TRIONFA IN SERIE A FEMMINILE, STAS

FINALI COPPA ITALIA SERIE A E B MASCHILE E FEMMINILE

NELLA TRADIZIONALE SETTIMANA DI FERRAGOSTO

 

TIGLIOLESE TRIONFA IN SERIE A FEMMINILE

 

CAVAION RAGGIUNGE IL CASTELLARO IN FINALE

 

STASERA A CAVRIANA CASTELLI CALEPIO-BARDOLINO PER LA COCCARDA DI SERIE B

 

 

Logo per copertina CS Coppa Italia FIPT 2019

 

di Giovanni Crosato

Settima giornata ieri delle fasi finali della XL edizione della Coppa Italia di serie A, della XIV di serie B maschile, della XVIII edizione della serie A e la XI della serie B femminile, confermate per il terzo anno consecutivo in terra mantovana nella tradizionale settimana di Ferragosto, dal 6 al 14.

Organizzata dalla Federazione Italiana Palla Tamburello, con la collaborazione delle società Castellaro, Cavrianese e Guidizzolo, dei rispettivi comuni, del Comitato Regionale FIPT Lombardia e del Comitato Provinciale FIPT di Mantova, con il contributo della Regione Lombardia e della Provincia di Mantova.

Giornata iniziata nel pomeriggio sotto una leggera pioggerella con la finalissima della massima serie femminile tra Tigliolese e Dossena, duello che ha accompagnato le ultime due stagioni, riedizione della finale dello scorso anno e dell’ultima Coppa Europa, disputatasi ad inizio luglio in terra francese, con le bergamasche ad imporsi al photofinish. Avvio di gara a senso unico con le astigiane a guidare fin dall’avvio e a portarsi sul 4-0, con le orobiche che tentavano a quasi riuscivano a rientrare fino al 4-3, prima che il team del presidente Daniele Basso chiudesse 6-4. Monologo della Tigliolese nel secondo set, chiuso 6-2, contro un Dossena che, noniostante i numerosi cambi di ruolo effettuati, non riusciva ad impensierire le avversarie che, meritatamente, portavano a casa la loro prima coccarda, succedendo nell’Albo d’Oro proprio alle bergamasche. Al termine dell’incontro le premiazioni delle squadre alla presenza del Presidente Federale FIPT Edoardo Facchetti, del Segretario Generale FIPT Maurizio Pecora, del Presidente del Comitato Regionale FIPT Lombardia Enzo Cartapati, del Presidente del Comitato Provinciale FIPT di Mantova Giancarlo Rizzi, del Presidente della Commissione Tecnica Federale Roberto Caranzano e del Presidente del sodalizio locale Claudio Bertasi.

In serata si è tornati a Castellaro con la seconda semifinale di serie A maschile tra Cavaion e Solferino, che ha designato la compagine a raggiungere proprio la società del Presidente Arturo Danieli in finale. Davanti ad un foltissimo pubblico, è stata battaglia vera, senza esclusione di colpi, con un Solferino che fino in fondo a provato a sovvertire il pronostico, ma, la maggior freddezza e solidità di squadra dei veronesi è uscita nel finale di entrambi set chiusisi per 6-5. Nel primo sono stati sempre Manuel Beltrami e compagni a rincorrere e ad agguantare il 5 pari e il 40 pari nel gioco decisivo, ma era il Cavaion a portare a casa l’ultimo quindici. Secondo set tutto per i virgiliani in avvio, con l’opportunità, non sfruttata, di portarsi sul 4-0, poi 4-1, prima di subire il veemente ritorno di Yohan Pierron e soci che, accelerando il ritmo ed eliminando gli errori, prima si avvicinavano, annullavano un set poi sul 5-4 e 40 pari, e poi chiudevano anche qua per 6-5, guadagnandosi per il sesto anno consecutivo la finalissima di giovedì sera a Guidizzolo.

Questa sera a Cavriana in palio il Trofeo della serie cadetta maschile tra Castelli Calepio e Bardolino che si sono guadagnate la finale grazie ai successi ottenuti rispettivamente su Castiglione e Fontigo. In campionato ha fatto finora meglio il Bardolino, terzo in graduatoria, con i bergamaschi che dopo un avvio scoppiettante hanno dovuto far fronte a ben sette sconfitte consecutive, che gli hanno precluso la possibilità di lottare per il passaggio nella massima serie. Sarà una partita combattuta, aperta a qualsiasi risultato, con la formazione del presidente Marino Belotti che, sotto la luce artificiale, sembra avere qualcosa in più.

Domani sera a Guidizzolo, sempre sotto la luce artificiale, gran finale con la serie A maschile e la consueta sfida tra Cavaion e Castellaro.

Nell’Albo d’Oro  maschile per la serie A guida il Castelferro con undici Trofei conquistati (dal 1987 al 1992, 1994, 1996, 1997, 1999, 2000), seguito dal Callianetto con dieci (dal 2003 al 2009 e dal 2011 al 2013), dal Bussolengo con quattro (1980, dal 1984 al 1986), dal Castellaro (1998, 2014 e 2016) e dal Cavaion con tre (2015 come Cavaion Monte – 2017 e 2018 come Cavaion), dal Bonate Sotto (1993), Tuenno (1995), San Paolo d’Argon (2001), Bardolino (2002) e Mezzolombardo (2010) con una. Tre edizioni sono state disputate per Rappresentative Regionali, due vittorie per il Veneto (1982 e 1983), una per Mantova (1981).

In serie B due Trofei per il Castiglione (2010 e 2012), uno per Chiusano (2006), Callianetto (2007), Sacca (2008), Malavicina (2009), Castellaro (2011), Sabbionara (2013), Cinaglio (2014), Ciserano (2015),  Mezzolombardo (2016), Ceresara (2017) e Bonate Sopra (2018).

Nel femminile in serie A guida l’Alegra Settime con sei vittorie (2012, 2013, 2014, 2015, 2016 e 2017), seguita dal Callianetto con quattro (2005, 2006, 2007 e 2008), due per il Rilate Verde Chiusano (2002 e 2003), uno a testa per Sabbionara Trentino Team (2011), Aldeno (2001), San Paolo d’Argon (2010), Chiusano/Callianetto (2004), Settime/Callianetto (2009), Dossena (2018) e Tigliolese (2019).

In serie B tre ora sono i successi per il Ceresara (2016, 2017 e 2019), due per il Palazzolo (2009 e 2012) e per la Pieese (2011 e 2013), uno a testa per Cameranese (2010), Dossena (2014), Monalese (2015) e Cavrianese (2018).

 

 

Risultati e programma della Manifestazione

 

Martedì 6 agosto

Campo di GUIDIZZOLO

ore 20.00 - Cerimonia di apertura Coppa Italia Open 2019

ore 21.00 - Incontro Giovanile Internazionale Promozionale Allievi Maschile – Italia-Francia 13-8

                (Arbitri: Rizzi, Vicari, Bianchi, Sogliani)

 

Mercoledì 7 Agosto

Campo di CASTELLARO

ore 16.30 Serie A Femminile – 1° semifinale DOSSENA (BG) vs MONALESE (AT)           6-2, 6-3

(Arbitri: Formolo, Frasnelli, Angeli, Negherbon)

ore 21.00 Serie A Femminile – 2° semifinale TIGLIOLESE (AT) vs MEZZOLOMBARDO (TN) 6-1, 6-2

(Arbitri: Carletti, Sperotto, Bianchi, Sogliani)

 

Giovedì 8 Agosto

Campo di CAVRIANA

ore 16.30 Serie B Femminile – 1° semifinale CERESARA (MN) vs SEGNO (TN) 6-4, 6-5

(Arbitri: Merigo, Carletti, Viviani, Arcozzi)

ore 21.00 Serie B Femminile – 2° semifinale SACCA (MN) vs RALLO (TN)  6-1, 6-3

(Arbitri: Teli, Paganelli, Bertola, Locatelli)

 

Venerdì 9 Agosto

Campo di GUIDIZZOLO

ore 21.00 Serie B maschile – 1° semifinale CASTIGLIONE (MN) vs CASTELLI CALEPIO (MN) 2-6, 3-6

(Arbitri: Brunelli, Agnoli, Sona, Viviani)

 

Sabato 10 Agosto

Campo di CAVRIANA

ore 21.00 Serie B maschile- 2° semifinale FONTIGO (TV) vs BARDOLINO (VR) 4-6, 6-3, 7-9

(Arbitri: Garetto, Michelutto, Artuffo, Ruzzafante)

 

Domenica 11 Agosto

Campo di CASTELLARO

ore 16.30 FINALE COPPA ITALIA SERIE B FEMMINILE – CERESARA (MN)-SACCA (MN) 6-1, 6-1

(Arbitri: Gambirasio, Galli, Paganelli, Pedrali)

ore 21.00 Serie A maschile – 1° semifinale CASTELLARO (MN) vs ARCENE (BG) 6-4, 6-3

(Arbitri: Caliaro, Merigo, Fraccaroli, Sona)

 

Lunedì 12 Agosto

Campo di GUIDIZZOLO

ore 16.30 FINALE COPPA ITALIA SERIE A FEMMINILE – TIGLIOLESE (AT)-DOSSENA (BG) 6-4, 6-2

                 (Arbitri: Bonando, Sperotto, Sogliani, Facciotti)

Campo di CASTELLARO

ore 21.00 Serie A maschile – 2° semifinale CAVAION (VR) vs SOLFERINO (MN) 6-5, 6-5

(Arbitri: Teli, Legnani, Bertola, Locatelli)

 

Martedì 13 Agosto

Campo di CAVRIANA

ore 21.00 FINALE COPPA ITALIA SERIE B MASCHILE – CASTELLI CALEPIO (BG) – BARDOLINO (VR)

 

Mercoledì 14 Agosto

Campo di GUIDIZZOLO

ore 21.00 FINALE COPPA ITALIA SERIE A MASCHILE – CASTELLARO (MN)-CAVAION (VR)