News archive 10/01/2022

Campionati nazionali indoor: le partite giocate

A Cossombrato Cinaglio e Segno regalano grande spettacolo un successo per parte, astigiani primi per differenza giochi, femminile debutto per il Nave San Rocco che al palazzetto dello sport vince in scioltezza contro Roma, non disputate le gare del girone di B maschile del Centro Italia.

Articolo di Franco Longo - Foto Archivio FIPT

 

Per quanto riguarda il campionato di serie A maschile c'era grande attesa per la sfida fra Cinaglio e Segno, le due grandi favorite per la vittoria del tricolore. Nella prima gara disputata sabato i trentini si sono imposti 13-10. Domenica gli astigiani si sono riscattati vincendo per 13-6. Nella gara di sabato i trentini sono riusciti a rimontare da uno svantaggio di 5-0, ribaltando il punteggio sul 11-7. I ragazzi di Nicola Valentini cedevano un intero trampolino al Cinaglio. Si andava pertanto sull'11-10, ultimi due giochi in favore del Segno che si aggiudicava la gara. Domenica gli astigiani sono stati molto più precisi. Primo allungo sul 6-3. A seguire 8-4, 11-4, reazione del Segno che non riusciva tuttavia ad evitare il ko. Le due formazioni si portano entrambe a quota 15 punti in classifica, anche se gli astigiani dalla loro hanno una miglior differenza giochi. A fine gara Nicola Valentini, direttore tecnico del Segno ha elogiato sia la prova della sua squadra sia quella della formazione avversaria. Le due squadre hanno fatto divertire il pubblico presente alla palestra di Cossombrato.

Nel campionato di A femminile, vittoria in scioltezza per il Nave San Rocco contro Roma: 13-3. Gara a senso unico. Non si è presentata la mantovana Cereta. Il Mezzolombardo si impone sul Ceresara 13-7 nella prima sfida e 13-8 nella seconda. Nella B maschile grande equilibrio in vetta con Tuenno, Mezzolombardo e Segno due in vetta. Primo punto stagionale per il Sabbionara. Annullate le gare del girone centro Italia, vista le rinunce di Treiese e Torrita e la positività di due giocatori di Firenze. Nel girone due di B maschile avanza la mantovana Malavicina, giornata positiva per i padroni di casa del Remanzacco che si portano in seconda posizione in coabitazione con la ravennate Bagnacavallo. A Besenello in campo la B femminile rallenta la capolista Valgatara che perde il suo primo stagionale vincendo per 13-11 la prima gara contro la Cavrianese. Le veronesi si riscattano negli altri due incontri ottenendo l'intera posta in palio contro Bonate Sotto e Capriano del Colle.

Risultati e classifiche

Serie A Maschile

Cinaglio-Segno 10-13; Segno-Cinaglio 6-13

Classifica: Segno e Cinaglio 15, Castellaro 8, Marco 6, Ceresara 3, Roma 1

Serie A Femminile

Girone A: Nave San Rocco – Roma 13-3. 

Classifica: Cereta 6, Roma e Nave San Rocco 3

Girone B: Ceresara-Mezzolombardo 7-13; Mezzolombardo-Ceresara 13-8.

Classifica: Mezzolombardo 6, Ceresara 0

Serie B maschile

Girone 3: Sabbionara-Tuenno 1-13: Tuenno-Segno 2 13-8; Segno 1-Mezzolombardo 7-13; Sabbionara-Segno 1 11-13; Segno 2 -Mezzolombardo 13-10.

Classifica: Tuenno , Mezzolombardo e Segno 2 13, Segno 1 8, Sabbionara 1

Girone 2: Remanzacco-Padova 13-4; Castellaro-Malavicina 7-13; Castellaro-Padova 13-4; Bagnacavallo-Malavicina 10 -13; Remanzacco-Bagnacavallo 12 -13.

Classifica: Malavicina 15, Remanzaco 11 e Bagnacavallo 11, Castellaro 7

Serie B Femminile

Valgatara 2-Cavrianese 13-11; Bonate Sotto-Capriano del Colle 11-13; Capriano del Colle-Cavrianese 11-13; Valgatara 2-Bonate Sotto 13-8; Capriano del Colle-Valgatara 2 7-13; Cavrianese-Bonate Sotto 13-8.

Classifica: Valgatara 2 26, Cavrianese 12, Capriano del Colle e Bonate Sopra 7