News archive 20/12/2021

Tamburello indoor le gare del fine settimana

A maschile Cinaglio in scioltezza, B femminile Aldeno si conferma in vetta, prima vittoria per Padova, in campo anche la B maschile a Folgaria (Trento) e Bussolengo (Verona)

Articolo di Franco Longo - Foto Giancarlo Grandi

Nel tamburello indoor per quanto riguarda il campionato di serie A maschile i freschi campioni d'Europa del Cinaglio sabato pomeriggio si sono imposti come da pronostico contro la mantovana Ceresara, sconfitta anche all'esordio a Cles la settimana scorsa dal Segno. Gli astigiani hanno dimostrato tutta la loro superiorità tecnica, soprattutto nella seconda gara vinta 13-2. Più sofferta la prima affermazione, con i mantovani capaci di arrivare a sette giochi. A Folgaria in campo la serie B maschile con le gare del girone 3, raggruppamento composto solo da squadre trentine. In vetta il Mezzolombardo raggiunge il Segno due. Resta fanalino di coda il Sabbionara. Nel girone uno continua il dominio del Cavaion che nello scontro diretto si aggiudica l'intera posta in palio contro il Fumane. Per quanto riguarda la serie B femminile l'Aldeno si aggiudica senza eccessive difficoltà l'intera posta in palio contro Valgatara e Cavalcaselle, sconfitte entrambe con lo score finale di 13-2. Desiree Fiorini e compagne comandano il loro girone con dodici punti e fino ad oggi hanno ottenuto solo vittorie. Si sblocca Padova. Le euganee ottengono la prima vittoria in campionato mettendo ko nel derby veneto la veronese Valgatara. Prestazione impeccabile per Roberta Sommaggio e compagne dal punto di vista della grinta e della determinazione. Padova si conferma pertanto una realtà in crescita nella specialità indoor.