News archive 05/07/2021

Serie A e B maschile 3° di ritorno

Al Castiglione lo scontro salvezza, Castellaro senza probelmi contro il Cavaion nella sfida che fu, in B Cavrianese agguanta Fontigo in vetta, trevigiani ancora in formazione rimaneggiata.

Articolo di Franco Longo - Foto di Giancarlo Grandi

La terza giornata di ritorno del massimo campionato maschile di tamburello ha avuto inizio mercoledì. Il Sommacampagna vince ma non brilla. La compagine veronese mette ko il Guidizzolo con un doppio 6-3, ma può fare molto di più, vista la qualità dell'organico. Sandro Albertini e compagni sono scesi in campo accusando il mezzo rallentamento nel derby contro il Cavaion, avversario decisamente inferiore.

Nella sfida fra matricole il Castiglione conquista l'intera posta in palio. Gara da dimenticare per la formazione di Jonny Negherbon Il Tuenno da diverso tempo non sta giocando ai suoi livelli e la situazione di classifica si fa sempre più delicata. Si sono visti i soliti limiti di tenuta con una squadra che gioca a sprazzi. Il Castiglione andava avanti sul 5-1. A quel punto il Tuenno si scrollava e iniziava a giocare. Enrico Magnani e compagni accorciavano sul 5-3, poi perdendo un quaranta pari di fondamentale importanza e non riuscivano a ridurre ulteriormente lo svantaggio. Dal possibile 5-4 si passava al 6-3 finale con il quale i mantovani mettevano ko il Tuenno, sconfitto anche nel secondo set.

Il Sabbionara in casa contro il Solferino ha potuto fare ben poco. Manuel Beltrami e compagni hanno conquistato l'intera posta in palio, come era facilmente pronosticabile alla vigilia Gli aviensi dopo l'iniziale parità al primo cambio campo: 1-1, sono crollati sotto i colpi del Solferino che con un parziale di 5-0 ha chiuso il set. Nel secondo set il Sabbionara ha commesso degli errori decisivi quando poteva riportarsi in partita e cosi ha consentito ai mantovani di allungare e chiudere il secondo set sul 6-2. Samuele Fiorini e compagni nel complesso hanno fatto vedere anche buone giocate, ma sono andati troppo a fasi alterne e contro squadra forti come quella mantovana tutto questo non è ammesso.

Tutto facile per il Castellaro contro il Cavaion. La sfida fra mantovani e veronesi è diventata dalla gara che fu alla gara di normale routine. Troppo netto allo stato attuale il divario fra le due compagini. I ragazzi di Edo Peroni si impegnano, ma la squadra di Luca Baldini è troppo superiore. In passato Castellaro e Cavaion erano le leader indiscusse. I veronesi chiudono con zero game all'attivo. Si decide tutto in un'ora e mezza di gara.

Incontro dai due volti a Ceresara fra i padroni di casa e il Cremolino. Astigiani nettamente sconfitti nel primo set 6-1. In casa Cremolino pesava e non poco l'assenza di Ivan Briola non al meglio e tenuto in panchina per precauzione dal suo direttore tecnico Andrea Surian che alla fine lo ha dovuto mettere in campo. Con Ivan Briola in campo gli alessandrini diventavano un'altra squadra. Il Ceresara pertiva meglio andando avanti 3-1. Il Cremolino trascinato dal suo mezzovolo che si è dimostrato cosi un vero leader rimontava e andava avanti 5-3. Seguiva la rimonta mantovana, ma alla fine erano i piemontesi ad aggiudicarsi il set e il tie break.

SERIE B

Il Fontigo rallenta e la Cavrianese ne approfitta, questo è uno dei temi della terza giornata di ritorno. I trevigiani si sono arresi al tie break al Palazzolo nel derby veneto, mentre i mantovani con un doppio 6-4 hanno fatto loro il derby lombardo contro un buon Ciserano. Il Fontigo ha giocato ancora in formazione rimaneggiata, causa le assenze di Gianni e Marco Borsoi. A fondocampo Stefano Mazzero.

Vittoria convincente nel primo set per il Malavicina contro il Bardolino messo ko 6-2. I mantovani nel secondo set erano arrivati ad un passo da una vittoria prestigiosa, ma avanti 5-0, inspiegabilmente non hanno saputo dare il colpo del ko ai rivali gardesani, bravi a crederci fino alla fine.

Il Valle San Felice si deve arrendere alla mantovana Cereta:. 2-6, 2-6. I grestani come di consueto hanno fatto vedere cose buone e cali di rendimento ed errori banali. Rinviata causa maltempo a mercoledì 14 luglio ore 18:00 Bonate Sopra – Capriano del Colle.

Altro ko per il Castelli Calepio sconfitto dalla veronese Monte.

Risultati Serie A maschile 3° giornata di ritorno:

Guidizzolo-Sommacampagna 3-6, 3-6; Castiglione - Tuenno 6-3, 6-4; Cavaion-Castellaro 0-6, 0-6; Sabbionara – Solferino 1-6, 2-6; Ceresara – Cremolino 6-1, 5-6 (tb 5-8).

Serie B 3° giornata di ritorno: Ciserano-Cavrianese 4-6, 4-6; Palazzolo-Fontigo 6-5, 5-6 (tb 8-4); Malavicina-Bardolino 6-2, 5-6 (tb 1-8); Bonate Sopra – Capriano del Colle rinviata giovedì 22 ore 17:30; Monte – Castelli Calepio; 6-2, 6-2; Valle San Felice – Cereta 2-6, 2-6