News archive 29/06/2021

Serie A e B maschile - 3° di ritorno

A e B maschile 3° di ritorno fra mercoledì e domenica, nel massimo campionato sfida delicata in chiave salvezza Castiglione – Tuenno, Sommacampaga a Guidizzolo per dimenticare il derby, in B la capolista Fontigo a Palazzolo, Cavrianese in trasferta contro il Ciserano

 

Articolo di Franco Longo - Foto di 

Appena archiviata la seconda giornata di ritorno il massimo campionato maschile torna protagonista nella giornata di mercoledì 30 giugno. Sabbionara – Solferino e Ceresara – Cremolino scenderanno in campo domenica pomeriggio alle ore 16. Questa la giornata di mercoledì.

Il Sommacampagna fermato domenica scorsa nel derby dal Cavaion affronterà il Guidizzolo. Sulla carta si tratta di una sfida alla portata di Stefano Previtali e compagni, ma il team veronese quest'anno ha già dimostrato di essere capace di tutto e di saper impressionare per la sua imprevedibilità. Per il Guidizzolo, nettamente battuto domenica scorsa dall'Arcene una gara molto delicata ed insidiosa, ma vista l'imprevedibilità dei veronesi Gabriel Fiorini e compagni ci devono provare.

Sfida salvezza molto delicata Castiglione – Tuenno. I mantovani alla prima di ritorno hanno conquistato due punti. La loro situazione resta molto delicata, ma con una vittoria Elia Mazzi e compagni potrebbero aumentare le loro possibilità di salvezza. Il Tuenno ha decisamente rallentato per quanto riguarda i risultati, ma adesso Enrico Magnani e compagni devono riprendere a fare punti, altrimenti il rischio di ripiombare nelle parti pericolose della classifica è molto concreto.

Favorito il Castellaro contro il Cavaion in quella che per anni è stata la sfida fra le due squadre più forti. I veronesi giocheranno tranquilli sperando di rallentare anche la corsa dei campioni d'Italia dopo aver conquistato un punto contro il Sommacampagna. L'impresa appare molto ardua. Alessandro Merighi e compagni sono un gruppo che si conosce a memoria e solitamente non si abbattono davanti alle difficoltà. Si gioca alle ore 17.

Per il Solferino, altro impegno in Trentino, dopo il successo di domenica scorsa ottenuto sul campo di Rallo contro la matricola Tuenno. I mantovani saranno di scena a Sabbionara contro una squadra che sembra in ripresa dopo un avvio di campionato non certo facile. Il pronostico tuttavia è dalla parte del Solferino. La squadra mantovana ha più qualità ed è stata costruita per poter conquistare qualche trofeo. La compagine trentina dovrà cercare di fare una buona gara. Facilmente non farà punti, ma la cosa importante sarà onorare al meglio la sfida in modo tale da poter arrivare nel migliore dei modi al derby con il Tuenno, gara di fondamentale importanza per gli aviensi. Si gioca sabato.

Nell'altra gara in programma sabato il Ceresara affronterà il Cremolino. I mantovani non vengono certo da un buon periodo se si guardano i risultati, ma se si osservano gli avversari affrontati Graziano Perottoni e compagni hanno le loro valide attenuanti, visto che hanno affrontato avversari forti come Sommacampagna e Castellaro. Il Cremolino domenica ha lasciato un punto al Sabbionara, ma alla fine è riuscito a reagire dopo aver perso il primo set conquistando due punti che migliorano una classifica più che soddisfacente. Turno di riposo per l'Arcene.

SERIE B

Terza giornata anche per quanto riguarda il campionato cadetto. Impegno non certo facile per la Cavrianese chiamata a riconquistare la vetta della classifica. I mantovani affronteranno il Ciserano, squadra sempre molto ostica. I bergamaschi dopo aver affrontato la capolista domenica affronteranno la seconda della classe, chiudendo cosi un periodo decisamente duro per affrontare in seguito il Valle San Felice.

La capolista Fontigo che in questo momento è in formazione rimaneggiata, per l'indisponibilità di Marco e Gianni Borsoi andrà a Palazzolo. I trevigiani sono una squadra formata da giocatori esperti, capaci di giocare in più ruoli e domenica lo hanno dimostrato. Il direttore tecnico Mirko Piazza, con un lavoro ben fatto, ha costruito una squadra davvero forte sul campo e un gruppo molto unito. In casa Fontigo altro giocatore di grande affidabilità è Devis Bertazon, protagonista di una gara molto positiva domenica scorsa contro il Ciserano. Il Palazzolo farà la sua gara cercando di mettere in difficoltà la capolista.

Il Bardolino andrà a Malavicina, ben sapendo che non sarà facile, visto che i mantovani ultimamente sono risaliti in classifica.

Il Castelli Calepio deve uscire dal suo periodo di crisi cercando di fare punti contro il Monte.

Impegno casalingo per il Valle San Felice opposto al Cereta, compagine vittoriosa domenica scorsa anche se nel primo set ha sofferto e non poco contro il Monte. Tutto più facile per il Cereta nel secondo set. I trentini devono muovere la classifica.

Chiude il derby lombardo Bonate Sopra – Capriano del Colle. Gli orobici domenica hanno agganciato il Bardolino al terzo posto, mentre i bresciani devono allontanarsi dalle zone pericolose della classifica

Serie A 3° di ritorno mercoledì 30 giugno ore 16

Guidizzolo-Sommacampagna mercoledì 30 giugno ore 16

Arbitro: Rizzi (Bianchi, Vicari)

Castiglione-Tuenno mercoledì 30 giugno ore 16

Arbitro: Gambirasio (Teli, Bertolini)

Cavaion-Castellaro mercoledì 30 giugno ore 17

Arbitro: Carletti (Viviani, Tavernini)

Sabbionara-Solferino sabato 3 luglio ore 16

Ceresara-Cremolino sabato 3 luglio ore 16

Arbitro: Agnoli (Frare, Fraccaroli)

 

Serie B 3° di ritorno mercoledì 30 giugno ore 16.

Ciserano-Cavrianese mercoledì 30 giugno ore 15

Arbitro: Paganelli

Palazzolo-Fontigo mercoledì 30 giugno ore 16

Arbitro: Merigo

Malavicina-Bardolino mercoledì 30 giugno ore 16

Arbitro: Caliaro

Monte-Castelli Calepio sabato 3 luglio ore 15

Arbitro: Sona

Valle San Felice-Cereta sabato 3 luglio ore 21.30

Arbitro: Bressan

Bonate Sopra-Capriano del Colle domenica 4 luglio ore 16

Arbitro: Locatelli