FIPT Livescore2021
(Coed)
Palla Tamburello Open

Campionati Giovanili Open

News archive 30/08/2021

Finali nazionali giovanili

Tamburello giovanili finali nazionali, Trento e Mantova conquistano due scudetti, Cinaglio e Carianese ottime rappresentanti dei team astigiani e veronesi

Articolo di Franco Longo - Foto FIPT

Il tamburello giovanile ha confermato nelle recenti finali nazionali disputate in Val di Non (Trento) di essere in un ottimo stato di forma. Le squadre trentine hanno conquistato due scudetti con l'Aldeno nei giovanissimi femminili e con il Segno nella juniores. Medesimo risultato è stato ottenuto dalle compagini virgiliane che si sono imposte nella categoria allievi e allieve con il Cereta. Per quanto riguarda la squadra in rosa, il team diretto da Adolfo Negri ormai non è più una sorpresa, visto che quest'anno le giovani atlete mantovane hanno conquistato la serie A. Gli altri scudetti sono stati cosi ripartiti. Nella categoria giovanissimi maschili, trionfo della Carianese come rappresentante del tamburello di Verona. Nella juniores maschile l'unico sussulto astigiano con il titolo di campione d'Italia conquistato dal Cinaglio, dove il direttore tecnico Bruno Ceron, ancora una volta si conferma molto abile con i giovani.

In casa Aldeno, fra le atlete che si sono messe in mostra il capitano Elisea Baldo, sempre impeccabile, una giocatrice che dimostra grande personalità.

Il Segno campione d'Italia nella juniores femminile ha avuto dalla sua un gruppo molto unito, composto da diverse atlete che quest'anno hanno debuttato nella massima serie, ottenendo risultati positivi e crescendo notevolmente dal punto di vista della personalità. Queste sono Caterina Lorandini, Sofia Magnani, Giulia Lavarini e Arianna Chini. A completare la rosa a disposizione del direttore tecnico Mauro Magnani Alessia Gelmini e Sara Tonini. Le trentine hanno avuto il grande merito di mettere ko squadre di buon livello.

Buono nella juniores il secondo posto del Capriano del Colle unica società a rappresentare il tamburello nei campionati nazionali che anche a livello giovanile sta dimostrando di avere giocatrici di qualità.

Giovedì pomeriggio nella gara inaugurale della manifestazione sul campo di Cunevo il Segno nella categoria giovanissimi maschili è stato sconfitto dalla veronese Carianese: 6-4, 6-3. Trentini nel primo set avanti 4-1, poi la rimonta dei veronesi che ribaltavano il risultato aggiudicandosi anche il secondo set. I ragazzi di Stefano Cozza si riscattavano nella seconda gara, vincendo contro Firenze. La Carianese ha dato l'impressione di essere una squadra già solida e i suoi atleti quasi pronti per iniziare a giocare ai massimi livelli.

Nella categoria allieve il Corona Cunevo poco ha potuto fare contro le squadre del suo girone, la veronese Monte e la mantovana Cereta, compagini che hanno dimostrato di essere di ben altra caratura tecnica. Il Cereta nella finale di sabato mattina ha avuto la meglio sul Monte 6-4, 6-0. Primo set in equilibrio fino al 4-4, poi l'allungo decisivo delle mantovane che nella seconda parte di gara non lasciavano più nulla alle rivali, nettamente sconfitte per 6-0. Il Cereta ha giocato con le atlete che quest'anno hanno giocato in serie B arrivando ai play off, dove erano state capaci di eliminare il più quotato Tuenno ottenendo cosi la serie A. Infine nella juniores maschile secondo posto per il Segno sconfitto in finale dall'astigiana Cinaglio. Il Segno ha giocato bene anche se nella gara decisiva contro il Cinaglio non ha certo reso al massimo delle sue potenzialità. I risultati degli incontri sono visibili sul sito della Fipt collegandosi all'applicazione. Ancora una volta la Federazione ha potuto contare sull'affidabilità delle società trentine che già in passato avevano organizzato e ospitato i campionati giovanili. Visibilità all'evento è stata data dal quotidiano di Trento l'Adige, dove erano state anche commentate le conferenze stampa di presentazione dei due eventi che si sono svolti in provincia di Trento in questo fine settimana vale a dire finali giovanili e Coppa Europa.

Risultati manifestazione giovanile

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cereta Campione d'Italia Allievi maschile e femminile 2021

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Segno Campione d'Italia Juniores femminile 2021